. . .

Pigiatura, mani in pasta e foliage artistico: ecco l’open day delle fattorie in Lombardia

Dalla pigiatura dell’uva come una volta al formaggio fatto in casa, dalla pulizia degli asini alla preparazione del pane, fino ai quadri realizzati con foglie e rametti, ma anche ginnastica contadina, lezioni di dog trainer e visita in miniera. Tante le iniziative proposte oggi dalle oltre quaranta aziende agricole che aderiscono a “Fattorie aperte”, l’open day delle fattorie didattiche organizzato da Terranostra Lombardia, l’associazione per l’agriturismo, l’ambiente e il territorio promossa da Coldiretti.

“Noi prima dimostriamo come preparare pane e focaccia usando farine e lieviti antichi; poi, con ingredienti più abituali, anche adulti e bambini sono invitati a prepararsi i loro panini – spiega Marcella Canegallo della fattoria Cella di Montalto a Montalto Pavese (PV) -. Mentre le michette cuociono, si raccolgono le noci nel bosco. Così ciascuno può portarsi via il suo “pane e nus” da mangiare a casa”. “Qui i bambini sperimentano la pigiatura dell’uva con i piedi – racconta Francesca Plebani de La Fiorita di Ome (BS)– Non potevamo non celebrare la tradizione di un territorio come la Franciacorta. Ma ci sono anche attività con gli animali e il laboratorio delle aromatiche: ognuno se ne va con il suo vasetto di erbe”.

Dalla prima mattina al tardo pomeriggio le aziende partecipanti propongono attività di gruppo rivolte non solo ai più piccoli ma anche agli adulti. “Abbiamo pensato a tanti laboratori per tutti i gusti – spiega Barbara Grazia di Cascina Castellazzo a Basiano, in provincia di Milano -. C’è quello che insegna a preparare il formaggio e quello per realizzare fiori di feltro, ma abbiamo anche il laboratorio sensoriale per riconoscere i profumi delle erbe aromatiche. Ci sono poi le attività con gli animali come gli asini ai quali dedichiamo un vero e proprio “grooming” cioè sedute di coccole e pettinatura”.

“Questa è la nostra prima volta, – dichiara Alessandro Testa, che insieme a Katia Carraro gestisce l’azienda Valticino di Lonate Pozzolo (VA) -. Siamo stati certificati fattoria didattica solo a maggio e accogliamo bambini e famiglie con entusiasmo. I più piccoli vengono invitati a raccogliere le cose che trovano in giro per la cascina, come foglie, sassolini e rametti, per farne materia prima per quadri originali da portarsi a casa. Facciamo anche il giro guidato dell’azienda, dove alleviamo bovini di razza piemontese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.